Moda Bon Ton ~ Il primo sito dedicato allo stile Bon Ton

Questo è il primo sito, forum e mercatino dedicato allo stile Bon Ton.
Per usufruire di tutti i vantaggi che offre il forum, compreso la possibilità di acquistare nel mercatino e la visualizzazione delle sezioni a te dedicate, consigliamo una semplice e gratuita registrazione...




IndicePortaleRegistratiFAQAccedi

Condividere | 
 

 Una lettera...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lucrezia
avatar


MessaggioTitolo: Una lettera...   Dom 23 Mag 2010, 14:41

(Ho voglia di postarla, qualcuna di voi si ricorderà sicuro il rapporto che ho sempre avuto col Chuck della mia scuola, e quindi capirà il senso della lettera. Le altre magari potranno chiedermi qualcosa se vorranno...)

E' incredibile come il nostro rapporto potesse cambiare continuamente. Eppure cominciò tutto da un abbraccio, avevo una maglietta gialla... chissà se te lo ricordi.
Furono abbracci e furono sorrisi, esattamente come disse il grande De Andrè. E poi? Poi si intromise lei, l'ombra della scuola, colei che tutto sentiva e tutto vedeva.
I nostri amici videro scintille, lame taglienti, silenzi inaspettati, sguardi nel vuoto.
Fu quasi impossibile riavvicinarci, ma ci tenevo davvero a te e feci di tutto per dimostrartelo... chissà se te lo ricordi. Che bene assurdo il mio.
Guardasti le mie calze rosse, mi abbracciasti e mi dicesti "ti voglio bene", anche se il tuo tono di voce nascondeva qualcos'altro, lo so.
Ti conosco, sapevo cosa volevi e cosa pensavi. Sei sempre stato troppo orgoglioso per capire gli altri, perchè in realtà non hai mai capito te stesso.
Giravi attorno a me con una ragazza diversa ogni giorno nel cortile guardandomi negli occhi... chissà se te lo ricordi.
Quello che mi chiedo adesso, mentre mangio caramelle, è se hai mai voluto e desiderato davvero tutto quello che hai avuto.
Hai sempre creduto che con i soldi di tuo padre avresti conquistato tutto ciò che volevi, ma quando buttai a terra i tuoi sporchi soldi capisti che di fronte a te avevi un muro impenetrabile.
Quante volte cercai di farti capire che le cose si devono conquistare e non acquistare? Chissà se te lo ricordi...
Io ricordo tutto. Ricordo anche che cominciasti a seguire tutto quello che guardavo, compreso quel dannato telefilm che sembrava dicesse in anticipo il destino dei nostri dannati, passionali, graffianti giorni. Volevi scoprire il mio mondo, prendendomi molte in giro. Seduto proprio dietro di me in classe, giocavi con i miei capelli aspettando che perdessi la pazienza così da potermi girare e incrociare il tuo sguardo... chissà se te lo ricordi.
" Non so cos'è l'amore, ma so cos'è il rispetto, conosco anche il dolore, ma non te l' ho mai detto" sono parole tue, non mie.
Mi piaceva giocare con i tuo sguardi, provare a leggerti dentro agli occhi e regalarti sorrisi imbarazzati. Mi piaceva anche litigare e poi far pace. Eravamo noi, eravamo davvero noi, e loro erano uguali a noi, che siamo gli originali e non inutili stampini frutto di una sceneggiatura e di affascinanti costumi. Oltre l'apparenza, le nostre anime e i nostri comportamenti si scontravano continuamente senza mai guardarsi, senza mai chiedersi scusa, sarebbe stato troppo difficile.
Sarebbe stato un colpo basso. Giocavamo alto, giocavamo sporco, giocavamo sul potere, sul nostro potere.
Sapevi bene che sfidandomi avresti perso la tua scommessa, però mi sfidasti lo stesso perdendo. In fondo lo avevo promesso, e io mantengo le mie promesse.
E adesso cosa siamo? Sembriamo due persone diverse, ma dentro siamo ancora quelle due persone che amavano farsi i dispetti rincorrendosi all'infinito, senza mai darsi tregua.
So che lo sei ancora, so che tu sai ancora di esserlo e sai benissimo che io lo sono ancora. E' incredibile, abbiamo calmato le acque e nessuno ci crede, credono tutti che prima o poi ritornerà il caos. E lo crediamo anche noi, ma non lo gridiamo, nè sussurriamo... lo diciamo a noi stessi. Cambi forma ogni giorno e guardo negli occhi la povera ragazza di turno ammaliata dal tuo carattere, dal tuo modo di fare. Non posso dire di invidiarla, ma so bene che tornerai da me quando vorrai ritornare ad essere te stesso. Forse io ti accoglierò, forse ti faro impazzire, forse giocherò facile e proprio sul più bello ti farò cadere duramente.
Ricordo la tua voce rimbombante in palestra, acuta, aggressiva, con quel tocco di sarcasmo che puzza di verità che mi gridò "Zitta Blair!" scatenando un malizioso esulto di tutti, ed io zitta, incredula. Poi ti regalai un breve sorriso, senza darti soddisfazione.
In questo momento, di cui tempo e ora mai specificherò, sorrido. Sorrido davvero, perchè tu non puoi vedermi. Sono cresciuta dentro, esattamente come te.. vero?
Ti voglio bene, esattamente come all'ora... chissà se lo sai. Siamo freddi, ma basta poco per accendere il nostro fuoco.
Mi piace questa lettera, proprio sul più bello si zittisce. E' misteriosa. Non dirò altro. Ci vediamo domani. Tua B.



Tornare in alto Andare in basso
Olivia
avatar


MessaggioTitolo: Re: Una lettera...   Lun 24 Mag 2010, 20:45

StUpEndA!!! liquid
Tornare in alto Andare in basso
Vittoria
avatar


MessaggioTitolo: Re: Una lettera...   Mar 25 Mag 2010, 12:59

wow che parole...davvero meravigliosa!!!
facci sapere come va liquid
Tornare in alto Andare in basso
Lucrezia
avatar


MessaggioTitolo: Re: Una lettera...   Mar 25 Mag 2010, 13:01

Eh purtroppo non credo che la invierò..non capirebbe, è ottuso..
Tornare in alto Andare in basso
saraa
avatar


MessaggioTitolo: Re: Una lettera...   Mar 01 Giu 2010, 13:20

scusa se mi permetto,ma probabilmente se ho capito un minimo la situazione,se non fosse ottuso non ti interesserebbe tanto...Prova...non puoi sapere che non sia la volta buona!!
Tornare in alto Andare in basso
Lucrezia
avatar


MessaggioTitolo: Re: Una lettera...   Sab 05 Giu 2010, 18:34

saraa ha scritto:
scusa se mi permetto,ma probabilmente se ho capito un minimo la situazione,se non fosse ottuso non ti interesserebbe tanto...Prova...non puoi sapere che non sia la volta buona!!

Hai proprio ragione, ma ammetto che mi manca il coraggio... lui si è già lasciato con una tizia che subito si conola con un'altra..
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato


MessaggioTitolo: Re: Una lettera...   

Tornare in alto Andare in basso
 

Una lettera...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Moda Bon Ton ~ Il primo sito dedicato allo stile Bon Ton :: Vario :: L'ora del thè-