Moda Bon Ton ~ Il primo sito dedicato allo stile Bon Ton

Questo è il primo sito, forum e mercatino dedicato allo stile Bon Ton.
Per usufruire di tutti i vantaggi che offre il forum, compreso la possibilità di acquistare nel mercatino e la visualizzazione delle sezioni a te dedicate, consigliamo una semplice e gratuita registrazione...




IndicePortaleRegistratiFAQAccedi

Condividere | 
 

 Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Serendipity
avatar


MessaggioTitolo: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Dom 02 Gen 2011, 19:54

Mettere su un matrimonio no è cosa semplice ci sono tanti piccoli dettagli a cui dovete pensare pertanto è piuttosto facile scivolare in qualche svista qui o là... ecco un aiutino uno schema rapido dei punti essenziali... se poi vi interessa possiamo andare a sviscerare altri punti:

Per LEI - E' bon ton:

- un abito particolarmente curato anche dietro: la sposa è di spalle per tutta la durata della cerimonia
- orecchini piccoli e non pendenti o ad anello, bene brillanti perchè illuminano il viso, no alle perle che nella tradizione simboleggiano le lacrime
- smalto trasparente o leggermente rosato
- trucco appena accennato
- velo di abbronzatura ma solo in estate
- sì alle calze, sempre!
- guanti, velo e stola che però si devono togliere durante il rinfresco

assolutamente da evitare:

- non si indossano i guanti durante la cerimonia, le mani devono essere completamente libere per il momento dello scambio degli anelli. I guanti insieme al bouquet possono essere appoggiati sull'inginocchiatoio in chiesa (sulla sedia in municipio)
- le scollature
- altri anelli che non siano la fede
- gli occhiali da vista, soprattutto in presenza del velo
- tacchi eccessivamente alti
- gli straschichi eccessivamente lughi a meno che non abbiate le damigelle ad aiutarvi
- il velo se vi sposate in municipio
- ritardo superiore a 5-10 minuti, nessun ritardo se vi sposate con rito civile.

Per LUI - E' bon ton:

- il tight va indossato sempre abbottonato, d'obbligo però che sia indossato anche dai testimoni, dal padre dello sposo, dal padre della sposa, solo se la sposa è in lungo e la cerimonia si svolge la mattina e non oltre le 18.00
- il collo della camicia deve essere rigido e ripiegato se la camicia è a plastron
- fiore all'occhiello del tight deve essere o una gardenia o un garofano bianco

da evitare

- lo smoking, rimane un abito da sera
- se lo sposo è in tight non deve indossare nè guanti, nè cilidro: vanno tenuti in mano
- risvolto dei pantaloni per il tight
- dopo le 18 evitare il tight e preferire il frac (anche per i genitori ed i testimoni uomini)
- evitate di farvi tagliare la cravatta per vendere i pezzi agli invitati.

Per tutti e due - E' bon ton:

- indirizzo sulla busta delle partecipazioni scritto rigorosamente a mano e in bella calligrafia
- ringraziamenti scritti, spediti a tutti coloro che hanno fatto agli sposi un regalo, inviato un telegramma, un biglietto di auguri o un mazzo di fiori
- pensate ad una baby sitter/servizio animazione durante i festeggiamenti se sono presenti molti bambini
- musica durante tutto il ricevimento a patto che si adatti ai vari momenti e non sia mai assordante

da evitare assolutamente:

- la lista nozze allegata alle partecipazioni
- gli sposi che fanno attendere gli ospiti al ricevimento
- la bomboniera non deve essere considerata sostitutiva del biglietto di ringraziamento

Fonte "Il Matrimonio Perfetto - Vogue Sposa"

Se volete possiamo poi approfondire altri aspetti, legati alla cerimonia, alla scelta dei fiori, dell'abito, degli accessori, la musica ecc... Fatemi sapere!

Serendipity
smack and heart
Tornare in alto Andare in basso
Veggie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Dom 02 Gen 2011, 21:15

Bellissimo post Serendipity!
Sicuramente mi verranno in mente tanti punti da approfondire... ma al momento ho solo questa curiosità: l'abito della sposa in una cerimonia civile... è fuori luogo se è bianco e lungo allo stesso tempo? Meglio corto?
Tornare in alto Andare in basso
MadameLamù
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Lun 03 Gen 2011, 01:06

Da qualche parte ho letto che non è indicato il velo per le spose sui 30 anni...
Cosa ne pensate? Avete qualche informazione in merito?

Aggiungo che è bon ton per il padre della sposa e il padre dello sposo indossare la stessa cravatta
Tornare in alto Andare in basso
MadameLamù
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Lun 03 Gen 2011, 01:42

Per rispondere alla domanda di Veggie...il tailleur el'abito corto sono più indicati per un matrimonio civile, ma oramai quasi tutte le spose (salvo siano al secondo matrimonio)indossano abiti bianchi e lunghi dalla linea scivolata.
La mia opinione di donna romantica è che ognuna di noi (o quasi) sogna fin da bambina d'indossare l'abito bianco e lungo ed è giusto anche da adulte coronare quel sogno, senza però mai dimenticare stile e buon gusto.
Credo che nella scelta possa influire anche molto la location della cerimonia...ovvero se trattasi di castello...di palazzo d'epoca l'abito lungo verrà indossato con maggior disinvoltura.
Personalmente non indosserei mai il tailleur ...opterei per il compromesso :sposa in abito bianco e corto
A tal proposito ho trovato un articolo proprio interessante:
"Per le novelle Audrey Hepburn sarà perfetto un vestitino bon ton, corto al ginocchio da abbinare a scarpe o sandali particolari. Con questi tipo di abito vi consiglio di scegliere un cappello o una veletta in stile vintage.

Anche un tailleur moderno sarà perfetto: se lo stile tradizionale proprio non fa per voi non avrete che l’imbarazzo della scelta. Potrete anche evitare i negozi classici da sposa ma recarvi direttamente nella boutique di uno stilista.

Allo stesso prezzo di un abito da sposa potrete acquistare un abito firmato o sartoriale che vi durerà una vita.

Gonne a palloncino a dritte, pantaloni fluenti e giacche fascianti: anche se non in modo tradizionale sarete delle spose splendide!

Se avete un animo romantico potrete anche scegliere un completo vintage, se ne trovano di bellissimi ed è la tendenza del momento. Ricordate Carrie nel film “Sex and the city” perfetta nel suo tailleur color crema vintage?"
Fonte "Abiti da sposa: vai con il corto-Pourfemme matrimonio
Tornare in alto Andare in basso
Veggie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Lun 03 Gen 2011, 14:27

MadameLamù ha scritto:
Per rispondere alla domanda di Veggie...il tailleur el'abito corto sono più indicati per un matrimonio civile, ma oramai quasi tutte le spose (salvo siano al secondo matrimonio)indossano abiti bianchi e lunghi dalla linea scivolata.
La mia opinione di donna romantica è che ognuna di noi (o quasi) sogna fin da bambina d'indossare l'abito bianco e lungo ed è giusto anche da adulte coronare quel sogno, senza però mai dimenticare stile e buon gusto.
Credo che nella scelta possa influire anche molto la location della cerimonia...ovvero se trattasi di castello...di palazzo d'epoca l'abito lungo verrà indossato con maggior disinvoltura.

Io la penso come te a proposito del coronare i propri sogni con gusto e stile!
Però mi è capitato solo in un'occasione di vedere una sposa in bianco e lungo in una cerimonia civile, tutte le altre in bianco corto, oppure lungo ma in colori diversi! bliki
Carino anche l'articolo... ma non sono d'accordo sul tailleur di Carrie, a me proprio non è piaciuto, voto 0!!!! chicchiss
Tornare in alto Andare in basso
Serendipity
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Lun 03 Gen 2011, 15:53

Mi sono informata circa il velo... Una premessa: il velo non deve essere considerato un accessorio, ma è strettamente legato alla cerimonia religiosa ed ha un valore simbolico, pertanto la scelta di indossarlo o meno non ha niente a che vedere con l'età.
Il Codice di Diritto Canonico del 1917 prescriveva alle donne di tenere il capo coperto in Chiesa, soprattutto al momento della Comunione. Nel nuovo Codice, a seguito del Concilio Vaticano II che si è tenuto negli anni '60, non c’è traccia di questa disposizione e ormai questa antica usanza è caduta nel dimenticatoio; eppure essa era fondata su una disposizione dello stesso Apostolo San Paolo che descriveva il velo come segno dell’autorità di Cristo sulla natura umana. Ritengo pertanto che il velo sia molto bon ton per chi fa la scelta di sposarsi in chiesa.
Semmai suggerirei per le ragazze over 30 di evitare il velo che ricade sul volto, perchè fa mooolto prima comunione! veryshy
D'accordo con MadameLamù l'importante è che tutto abbia una sua logica, inutile l'abito lungo se poi il vostro mezzo di locomozione è una meravigliosa vespa anni '50 e scegliete di fare un pic nic come rinfresco! Una soluzione carina, poco costosa, che sta riscuotendo molto successo in Francia e in UK, ma è molto meglio un abito corto con un velo adeguato...
Tornare in alto Andare in basso
MadameLamù
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Lun 03 Gen 2011, 23:13

Sere...mi fai tirare un sospiro di sollievo....Quando ho letto che il velo va indossato solo prima dei 30 anni confesso che mi era venuta un pò d'ansia.... bliki
Ora grazie a te so che ho tempo per " convenire a giuste nozze" occhiolino
Tornare in alto Andare in basso
Alyssa
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Mar 04 Gen 2011, 11:40

una domanda: ma ci sono sposi che si tagliano la cravatta e la vendono??? O.o OMG
Tornare in alto Andare in basso
veronicaallegra
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Mar 04 Gen 2011, 20:15

già vero cosa vuol dire???
Tornare in alto Andare in basso
Lady



MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Mar 04 Gen 2011, 21:42

è una usanza...Innanzitutto vengono tagliate la cravatta dello sposo e la giarrettiera della sposa per poterli vendere agli invitati, in modo da portare a casa dei novelli sposi qualche soldino extra.
Penso sia dovuto tutto al fatto che, nei vecchi tempi, non si aveva la disponibilità economica per fare delle bomboniere per gli invitati che correvano quindi il rischio di tornare a casa senza un ricordo! Da qui l'idea di prendere un pezzo del vestito degli sposi previo piccolo risarcimento!
Tornare in alto Andare in basso
veronicaallegra
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Mer 05 Gen 2011, 13:08

qui dalle mie parti si usa invece che lo sposo tolga davanti a tutti la giarrettiera della sposa e la lanci a caso tra gli invitati maschi. Chi la prende sarà il prossimo a sposarsi. La stessa cosa per il bouquet. Quella della cravatta non l'ho mai vista fare, forse qui non si usa.
Tornare in alto Andare in basso
principessina
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Gio 26 Mag 2011, 23:58

Neanche io ho mai sentito questa storia della cravatta però dalle mie parti c'è un'altra usanza: la sposa scrive con una matita sotto le scarpe il nome di tutte le invitate non sposate e alla fine del ricevimento la ragazza il cui nome non si è cancellato si sposerà entro l'anno come quella che prende il bouquet mentre per gli uomini il prossimo a sposarsi è quello che prende la giarrettiera della sposa
Tornare in alto Andare in basso
veronicaallegra
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Ven 27 Mag 2011, 15:50

troppo divertente questa cosa delle scarpe!!!Non l'avevo mai sentita!!
Tornare in alto Andare in basso
principessina
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Sab 28 Mag 2011, 12:38

si è vero! credo che si usi solo nella zona vicino roma però ho dei parenti in calabria e lì non lo fanno
Tornare in alto Andare in basso
MadameChérie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Lun 16 Dic 2013, 23:03

Ben ritrovate fanciulle. Sono qui per chiedere una vostra opinione su come organizzare un ricevimento in perfetto stile bon ton. Ritenete opportuni i balli durante il pranzo/cena? Personalmente non li ho mai graditi. E per quanto riguarda le scelte musicali? Avete degli stili particolari da suggerire? Vi ringrazio e vi saluto caramente.
Tornare in alto Andare in basso
MadameLamù
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Gio 19 Dic 2013, 22:24

Assolutamente no ai balli durante il pranzo/cena. E' una delle cose che detesto, e che rendono rozzo anche il miglior matrimonio, vedere le persone che si alzano da tavola per scatenarsi nelle danze e poi sudaticce tornano ad ingozzarsi. shock eyes 
La musica deve essere soft per consentire di conversare senza essere costretti ad alzare la voce. Ti consiglio musica classica, un bel sottofondo con il pianoforte è sempre gradito. Personalmente mi piace molto, in particolare, se l'evento si svolge all'aperto un piccolo complesso di musica jazz o lounge.
Dopo cena salsa,dance,ecc se volete ballare.
Tornare in alto Andare in basso
MadameChérie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Ven 20 Dic 2013, 14:04

Condivido. La scelta dei balli durante il pranzo o cena è assolutamente sconveniente e può risultare di cattivo gusto agli occhi di invitati abituati a ricevimenti di prestigio. Meglio musica di accompagnamento di classe e qualità. Diversa è la situazione durante il dopo cena, in cui ci si può deliziare in danze di ogni genere adatte ad un pubblico più giovane, musica dance inclusa.

Fiori? Qualche consiglio? Grazie mille per i vostri preziosi suggerimenti! :-)
Tornare in alto Andare in basso
MadameChérie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Ven 20 Dic 2013, 16:40

Un'altra curiosità, cosa ne pensate degli abiti da sposa a maniche lunghe? Anche nelle stagioni estive ovviamente, come le tante icone del passato insegnano, principesse, first lady e grandi attrici. Io la trovo una scelta decisamente impopolare ma di estrema raffinatezza. Siete d'accordo? Forza fanciulle, abbiamo bisogno dei vostri consigli di stile! Un caloroso saluto a tutte. :-)
Tornare in alto Andare in basso
Ellie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   Ven 27 Dic 2013, 21:13

Anche io detesto i balli mentre si balla. A tavola il bon-ton dice che si sta al massimo un'ora e mezza. In effetti è vero. Perché vedere la gente che tutta sudata si alza per ballare e torna ad abbuffarsi è volgare, sgradevole e decisamente da popolino. Non mi piacciano i balli popolari, i vari balli del "pinguino, cagnolino" e di tutto lo zoo, né tanto meno quelle cose volgari e rozze che hanno senso un doppio senso. E' un matrimonio, un momento di gioia, non è la gabbia dello sposo, né tanto meno la sede per ridere o meno della vera o presunta purezza della sposa. Eppure puntualmente capitano, è vergognoso.

Quanto alle maniche lunghe.. a me non dispiacciono! Anche se d'estate è molto faticoso portare una cosa simile.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato


MessaggioTitolo: Re: Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili   

Tornare in alto Andare in basso
 

Matrimonio - cosa fare e cosa non fare per essere impeccabili

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Moda Bon Ton ~ Il primo sito dedicato allo stile Bon Ton :: Il bon ton :: La base generale-