Moda Bon Ton ~ Il primo sito dedicato allo stile Bon Ton

Questo è il primo sito, forum e mercatino dedicato allo stile Bon Ton.
Per usufruire di tutti i vantaggi che offre il forum, compreso la possibilità di acquistare nel mercatino e la visualizzazione delle sezioni a te dedicate, consigliamo una semplice e gratuita registrazione...




IndicePortaleRegistratiFAQAccedi

Condividere | 
 

 Il Bon Ton a tavola...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Vittoria
avatar


MessaggioTitolo: Il Bon Ton a tavola...   Dom 29 Nov 2009, 12:18

Promemoria primo messaggio :

Ragazze spulciando fra vari siti ho trovato queste semplici regole da seguire sia se si hanno ospiti ma ovviamente anche a casa tutti i giorni...perchè lo stile bon ton non è solo un apparire, ma un essere...

◦Se vi presentano qualcuno la regola vuole che sia il secondo nominato a tendere per primo la mano.
◦Chi entra saluti senza aspettare che siano gli altri a salutare per primi.
◦Il cellulare non va mai posto sulla tavola, possibilmente va spento!
◦E’ sbagliato sedersi a tavola prima della padrona di casa, iniziare a servirsi prima di lei, augurare buon appetito.
◦Mai rifarsi il trucco o i capelli o alzarsi da tavola dicendo “vado a rifarmi il trucco”.
◦Non appoggiare i gomiti sul tavolo, non giocherellare con i bicchieri o con le posate o con il pane, eviatare possibilmente di soffiare il naso, eventualmente allontanarsi da tavola, se non è possibile procedere con discrezione e senza fare troppo rumore, non gesticolare, non prodigarsi in apprezzamenti eccessivi sul cibo.
◦Non è opportuno chiedere pane, stuzzicadenti, il bis, servirsi da un piatto da portata con le posate personali, anche se non ancora utilizzate, servirsi con le mani, servirsi dal piatti degli altri commensali, mischiare vino ed acqua, bere facendo rumore: è bene ricordare che prima di bere e dopo aver bevuto, la bocca va pulita con un tovagliolo, fare rumore con le posate o con gli alimenti in bocca.
◦Non è indice di gradimento mangiare con ingordigia o fare bocconi che non possono essere ingoiati in una sola volta, raccogliere con la posata una quantità di cibo che non può essere consumata in un solo boccone, lasciare che parte del cibo fuoriesca dalla bocca, masticare con la bocca aperta o facendo rumore, fare la scarpetta.
◦E’ bene saperte che bisogna servire o servirsi da bere da destra, evitando di far tendere la testa all’indietro e di fare sorsi troppo grandi, va messa in bocca solo la quantità di che può essere ingoiata in un sorso
◦Quando si è finito di mangiare le posate vanno poggiate nel piatto alle quattro e venti o riposte sul poggiaposate se non è previsto il cambio.
◦Il bicchiere a calice lo si regge dalla base del calice stesso o al massimo dallo stelo con due sole dita, indice e pollice.
◦Nei brindisi in onore di qualcuno non è ammessa l’astensione: gli astemi possono limitarsi a sfiorare il bicchiere con le labbra; i bicchieri non si toccano ed è da escludersi il “cin cin”. Nei pranzi privati con un numero di commensali limitato si può rimanere seduti, nei pranzi ufficiali ci si deve alzare.
◦Ridere con discrezione evitando di emettere suoni acuti.
◦I noccioli di olive e frutta vanno raccolti in una mano chiusa per poi essere depositati nel piatto.

yess

fonti: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Vittoria
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Gio 14 Gen 2010, 09:01

si effettivamente quella del tovagliolo è un arte, diciamo che però la conoscevo già perchè fortunatamente la mia mamma quando io e mia sorella eravamo piccole ci ha insegnato a comportarci e saper star educatamente a tavola... brave ragazze perchè è sempre un info in più yess
Tornare in alto Andare in basso
Serena
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Gio 14 Gen 2010, 12:10

Bravissime, ottime aggiunte!!!

Aggiungo anche che ci si dovrebbe tamponare la bocca prima di bere (per evitare di lasciar segni sul bicchiere) e dopo aver bevuto, per non avere le labbra bagnate.

Inoltre, se trovate una mosca nella minestra, mai metterla da parte col cucchiaio; evitate espressioni di disgusto e sorridete dicendo semplicemente che il piatto non vi va più: poi aspettate la prossima portata.
Tornare in alto Andare in basso
Olivia
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Ven 15 Gen 2010, 16:16

Ottime regolette che avete aggiunto! okkkk
Tornare in alto Andare in basso
MiciaIsa



MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Ven 15 Gen 2010, 16:39

un'altra cosa che va precisata e che mia mamma mi ricorda sempre è che una vera signora quando va al ristorante non indossa il rossetto per non sporcare tovaglioli e bicchieri pr rispeto verso chi pulisce piuttosto lo si infla in borsa e quando è finito il pranzo discretamente lo si usa
Tornare in alto Andare in basso
Vittoria
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Ven 15 Gen 2010, 17:24

davvero??? wow questa cosa non la sapevo, però in effetti pensandoci è giustissimaa yess
Tornare in alto Andare in basso
Julie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Ven 15 Gen 2010, 18:29

In realtà c'è una scappatoia alla via del rossetto!! E' un'astuzia che ci ha insegnato prima della cena del Ballo, la nostra insegnante di Galateo..se proprio non si vuole rinunciare al rossetto, quando ci si siede a tavola si può poggiare discretamente sulle gambe un fazzolettino di carta, e tamponarsi le labbra subito prima del pasto (dopo essere arrivate tutte belle truccate con rosseto annesso), così che non si corra il rischio di lasciare segni indesiderati sul tovagliolo e sui bicchieri!! :)
Tornare in alto Andare in basso
Serena
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Ven 15 Gen 2010, 21:32

Wow Ragazze, che regole fantastiche!!!
Spoiler:
 
Tornare in alto Andare in basso
aura



MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Sab 16 Gen 2010, 12:55

Ottime regolette!!! Grazie ragazze!! inchino
Tornare in alto Andare in basso
MiciaIsa



MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Sab 16 Gen 2010, 13:28

giusto Julie non c'avevo pensato!!!!! yess
Tornare in alto Andare in basso
___Queen__B__



MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Dom 17 Gen 2010, 13:20

Ottimo trucchetto Juli!!
Tornare in alto Andare in basso
GossipBlair



MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 18 Gen 2010, 18:25

secondo voi qual'e il tipo di cucina più "bon ton" che ci sia? secondo me il sushi....raffinata ed elegante, proprio come questo stile!;)
Tornare in alto Andare in basso
Julie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 18 Gen 2010, 18:34

Beh, dipende da cosa intendi per cucina bon ton!! Se la presentazione del cibo, la raffinatezza delle stoviglie, i cibi in sè..!! Io amo molto il sushi, e trovo molto raffinata la presentazione in alcuni ristoranti!! (anche se ce ne sono molti che fan pietà XD)
Di per sè la cucina giapponese ripropone lo stile e l'ordine di tutta la cultura nazionale, che è molto precisa!!
Altri tipi di cucine raffinate possono essere quella francese (anche se non è che mi faccia impazzire) o altri tipi di "rituali", come il the delle cinque all'inglese!! Tutto può essere raffinato, dipende da come lo si presenta, credo!!
(anche se forse l'operaio del texas che mangia un pollo piccante con le mani nel ristorantino locale, non è proprio molto bon ton XD)
Tornare in alto Andare in basso
Serena
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 18 Gen 2010, 18:57

Francese (uffi, sono l'unica a cui non piace il sushi? piango ma ne ho mangiato uno solo una volta in un posto di media qualità, forse era quello)
Tornare in alto Andare in basso
Julie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 18 Gen 2010, 20:52

Dipende un sacco da dove lo mangi!!! Conta poi che ci sono moltissime varietà di sushi..io scommetto che ne conosco una che ti piacerebbe (o almeno credo!! XD)!!!! E, volendo, è anche fattibile in casa!!
E' una versione un po' edulcorata di sushi, la mangio quando vado in un ristorantino che non è uno dei miei preferiti, ma la qualità è decisamente alta!! Sono i classici roll di riso con dentro un pezzetto di salmone, filadelfia e un pezzettino di avocado!! A molte mie amiche il sushi non piace, ma questo lo mangiano volentieri..ed è carino perchè, volendo, si può fare anche a casa come aperitivo!!
Bisou
Tornare in alto Andare in basso
GossipBlair



MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 18 Gen 2010, 21:39

sono d'accordo con te julie! anche secondo me dipende molto da come si presenta il cibo....cmq intendevo proprio x il fatto che solitamente curano molto l'estetica e la preparazione...ed e bellissimo vedere tutti quei rotolini colorati, che per di piu sono squisiti!xD la francese mi piace, ma non da impazzire....cmq w la cucina italiana, non dimentichiamocela ;)
Tornare in alto Andare in basso
QueenBlairElizabeth
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Mar 19 Gen 2010, 12:05

sono regole fantastiche bravissime!!! seeeeee
Tornare in alto Andare in basso
QueenBlairElizabeth
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 25 Gen 2010, 08:58

guardate un pò che ho trovato
"
La buona educazione si vede soprattutto a tavola.
Purtroppo molte cose che ci sembrano ovvie, non lo sono per tanti. Per questo motivo qui di seguito troverete delle semplici indicazioni che vi permeteranno di stare a tavola seguendo le giuste regole del bon ton.
Ben vengano altri suggerimenti!

Assolutamente proibito: tenere il cellulare acceso, appoggiare sul tavolo le chiavi o altri oggetti personale, usare gli stuzzicadenti, masticare il chewing gum e fumare.
Barbara P. aggiunge alle signore :" di non truccarsi o sistemarsi il trucco in pubblico, per queste cose ci sono le toilette..."

Evitare di dire "Buon Appetito".

Sedetevi con naturalezza ma rimanendo sempre diritti e mai seduti come se foste su una sedia a sdraio!
In un pranzo importante e formale, sedetevi dopo che lo ha fatto la padrona di casa. Gli uomini aiutateranno la loro vicina a sedersi, accostandole la sedia.
In una cena fra amici dovrebbe vigere lo stesso principio, ma tutto è più informale.
Non iniziate comunque a mangiare prima che tutti siano stati serviti.

Una volta seduti, appoggiate il tavogliolo sulle gambe e mai intorno al collo o infilato nel colletto della camicia. Alla fine del pasto lo si riappoggia, prima di alzarsi, alla sinistra del piatto, senza ripiegarlo.

Non tenete mai i gomiti o un avambraccio appoggiati sul tavolo. Stando seduti dritti vi sarà naturale appoggiare le mani chiuse a pugno, a destra e a sinistra del piatto.
Va bene anche tenere le mani incrociate di fronte al piatto.
Mai stendervi sulla sedia con le braccia incrociate dietro alla nuca!

Le posate, quando sono molte, vanno usate cominciando da quelle più esterne.

Quando mangiate, portate il cibo alla bocca con la forchetta o il cucchiaio.
Mai con il coltello!
Fatelo però non appoggiandovi su di un gomito.
Con le mani potete solo mangiare il pane che però va spezzattato con le mani e non con la bocca, alcuni molluschi ( ostriche, vongole, ecc.) e alcuni tipi di verdura e frutta (asparagi, banane, ciliegie, uva ecc). Per quanto riguarda i crostacei, meglio mangiarli con le mani ( solo però in occasioni informali) se non si è capaci di sgusciarli con le posate.

Evitate di fare la scarpetta (assolutamente proibita in occasioni formali)...ma è così buona! Potete farla infilzando il pezzo di pane con la forchetta oppure usando solo due dita e non l'intera mano.

Il formaggio va appoggiato, aiutandosi con il coltello, su un pezzetto di pane oppure su un cracker e poi lo si porta in bocca con la mano.

Non bisogna usare il coltello normale per tagliare uova, pesce e verdure: ci si aiuta solo con la forchetta.

Si mastica con la bocca chiusa, senza fare rumore (solo in Cina è buona creanza farlo!) e ovviamente evitando di parlare con la bocca piena.

Prima di bere, ci si pulisce la bocca con il tovagliolo: non strofinandolo da un lato all' altro della bocca ma appoggiandolo con delicatezza sulle labbra.
Bere poi a piccoli sorsi e non tutto d'un fiato e con la bocca piena.

Evitate di lasciare il cibo nel piatto e, finito di mangiare, appoggiate il coltello e la forchetta sul piatto perpendicolari a voi:mai spingere il piatto vuoto verso il centro del tavolo. Mai leccare le posate per qualsiasi motivo.

Se vi trovate in imbarazzo e non sapete che posate usare per mangiare un determinato piatto, guardate come fa la padrona di case e agite di conseguenza."
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

tratto da mangiarebene.com


Ultima modifica di QueenBlairElizabeth il Lun 25 Gen 2010, 11:02, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Julie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 25 Gen 2010, 10:05

Belle!! Ma c'è un errore!!! Alla fine del pasto le posate vanno messe "alle sei", ossia in verticale!! (immaginate il piatto come un orologio e le posate come le due lancette) Invece, se state solo facendo una pausa (che so, per bere) dovete metterle alle 4.20!!
Adesso sono di corsa, ma stasera vi spiego perchè non si dice buon appetito!!! E'..pensate un po'..un insulto omofobo!!!!!!!
Bacini
Tornare in alto Andare in basso
Serena
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 25 Gen 2010, 10:54

Julie sono curiosissima!!!!
Fantastico, non sapevo delle uova!!!
QueenBE, puoi citare la fonte perfavore? clapclap
Tornare in alto Andare in basso
Julie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 25 Gen 2010, 14:50

Dunque..ho un attimo di tempo, così vi posto la storiella del "buon appetito"!!
Pare che la formula completa fosse "ti raccomando di avere un buon appetito!", e che si usasse già dall'età Carolngia, con Carlo Magno. In quell'epoca, contraddistinta da una spiccata omofobia (e qui non intendo aprire un dibattio sulle idee personali), i grandi nobili e i reali per dimostrare la propria superiorità e magnificenza, dovevano, prima di tutto, essere virili! Un omosessuale o un effemminato, era considerato un "uomo di serie b"!! L'uomo virile dell'epoca doveva, quindi, dimostrarsi sempre molto affamato, e avere uno stomaco "da maschio"!! Era quindi augurato loro di avre un buon appetito, per differenziarsi dall'abitudine, tutta femminile o femminea, del mangiare poco!! Nel corso dei secoli la formula ha cambiato significato, diventando solo un augurio, e si è modificata! Però non è buona educazione dirlo, anche in memoria del significato iniziale poco carino XD

Mi sono accorta che c'è un altro errore nella lista..la banana non va assolutamente mangiata con le mani!! Si tagliano via le du e estremità con coltello e forchetta, e poi si incide la buccia "per lungo" e la si "srotola"!!

Baciniiiii
Tornare in alto Andare in basso
Serena
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 25 Gen 2010, 15:08

Fantastico, ottimo intervento Julie!
E questo dimostra già come noi donne abbiamo sempre tenuto alla linea, ihihi!!!
Tornare in alto Andare in basso
Julie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 25 Gen 2010, 15:58

sweetlove
Tornare in alto Andare in basso
Serena
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 25 Gen 2010, 16:06

Devo avere dei problemi perchè è già la seconda volta che leggo un tuo post bianco... ma sono io? (poi lo metto sotto spoiler)
Tornare in alto Andare in basso
Blair_Audrey



MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 25 Gen 2010, 19:50

Io vedo una faccina, bellissimi consigli!!!!!!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
QueenBlairElizabeth
avatar


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   Lun 25 Gen 2010, 21:11

e brava la nsotra julie...se non ci fossi tu!!!! grazieeeeeeeeeeeeeeeeee liquid
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato


MessaggioTitolo: Re: Il Bon Ton a tavola...   

Tornare in alto Andare in basso
 

Il Bon Ton a tavola...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Moda Bon Ton ~ Il primo sito dedicato allo stile Bon Ton :: Il bon ton :: La base generale-