Moda Bon Ton ~ Il primo sito dedicato allo stile Bon Ton

Questo è il primo sito, forum e mercatino dedicato allo stile Bon Ton.
Per usufruire di tutti i vantaggi che offre il forum, compreso la possibilità di acquistare nel mercatino e la visualizzazione delle sezioni a te dedicate, consigliamo una semplice e gratuita registrazione...




IndicePortaleRegistratiFAQAccedi

Condividere | 
 

 Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
MadameLamù
avatar


MessaggioTitolo: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mer 30 Nov 2011, 00:54

Benchè ci pensassi già da tempo, solo dopo aver letto il post di ginevra71che lamenta la mancanza di educazione dei colleghi di lavoro, ho finalmente deciso, di proporvi un pò per gioco un pò perchè ce ne sarebbe veramente bisogno, di scrivere insieme un manuale anche ironico con le regole della buona educazione nei rapporti sociali (colleghi...parenti... amici....fidanzati ecc)(e magari qualcuna deciderà di trasformarlo in un regalo di Natale per quelle persone maleducate diavolatta )

Che ne dite, ci proviamo? occhiolino
Inizio io:
1) quando non rispondo al cellulare, è inutile che continui a chiamare ininterrottamente con tutte le schede che hai a disposizione fino a scaricarmi la batteria...magari sono impegnata e ti richiamo quando ho finito.
E il numero anonimo? Quello te lo puoi risparmiare...pensi che sia stupida a non aver capito che è sei sempre tu a chiamare dopo aver esaurito tutte le schede che hai a disposizione? muto
2)almeno la domenica apprezzerei molto se evitassi di chiamare alle 9 di mattina per dire:"ah, vedo che sei già sveglia" shock eyes rain Anche perchè dopo 3 domeniche consecutive potrei decidere di chiamarti in piena notte per dirti "Ah, ma come mai sei sveglio?" rido
3)E' vero che "chiedere è lecito;rispondere è cortesia" ma non puoi farmi l'interrogatorio ogni volta che t'incontro: dove vai? ...da dove vieni?...quello dove l'hai comprato?...quanto l'hai pagato?....
Ricordati che prima di mettermi alla sbarra devi darmi la possibilità di chiamare un avvocato :l\'hoscampata:
4)il campanello di casa mia basta suonarlo una volta e non scampanellare fino a che non arrivo alla porta...così facendo rischi di essere scambiato per Quasimodo il campanaro di Notre Dame. impazzisco

Per ora mi fermo qui.....continuate voi se vi va...Buonanotte happy star
Tornare in alto Andare in basso
didi
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mer 30 Nov 2011, 08:11

Quando si parla...
5) no, grazie. Non mi va di vedere che gomma da masticare stai ruminando.
O la sputi o taci!

Quando si mangia...
6) vedi 5. Non mi va di vedere a che punto sei con la masticazione di ogni boccone.

E quando incontri qualcuno che non vede l'ora di parlarti dettagliatamente dei suoi malasseri fisici??
6) Per cortesia, posso assicurare che capisco benissimo anche senza scavare nell'orrido:
dalla nausea alla stitichezza, dalla cistite all' intervento d'urgenza per cui era necessario frugare nelle viscere,
...pietà!! Rimanete sul vago! (specie se sto mangiando.) Risparmiateci almeno un po' della vostra sofferenza!!

7) vedi 6.
Analogo per i dettagli che riguardano la vita sessuale di colleghi e/o conoscenti.
Chi vi ha chiesto qualcosa?!
Non a caso, quella si chiama vita "privata", quindi cercate di mantenerla tale.
Non sono richiesti manifesti nè mitologici racconti sull'ultima notte di fuoco trascorsa (sempre se poi sia tutto vero..ihih). Grazie!!
Tornare in alto Andare in basso
Ginevra71
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mer 30 Nov 2011, 13:34

Bellisima idea! Soprattutto divertente!
Mi vengono in mente queste "regole":
- quando ci si soffia il naso non emettere rumori tipo carroarmato che passa sotto casa, non è necessario rendere partecipi tutti del tuo raffreddore;
- in macchina non aprire il finestrino e lanciare i residui del pacchetto di sigarette o altre cartacce;
- essere discreti quando si fanno telefonate personali (non urlare a tutti i tuoi problemi familiari e personali);
- nei negozi, quando ci si prova qualcosa ma non si acquista, rimettere i capi al loro posto in modo ordinato come li abbiamo trovati;
- se siamo in macchina, in colonna, e un altro veicolo in senso opposto deve girare a sinistra, non bloccare la manovra ma far gentilmente passare (e dall'altra parte ringraziare per la cortesia!);
- quando cammini...non trascinare i piedi come pesassero un quintale!

...e naturalmente condivido in pieno quando già scritto dalle amiche sopra! flower pink
Tornare in alto Andare in basso
MadameLamù
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mer 30 Nov 2011, 23:51

Bravissime!!!! clapclap
Continuate così.... okkkk
Tornare in alto Andare in basso
Susie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Gio 01 Dic 2011, 00:17

Idea FANTASTICA clapclap
in questo topic sfogherò la mia frustrazione, sappiatelo!!

- C'è un momento per parlare e un momento per tacere. Se vedi che il tuo stanco interlocutore risponde con flebili "mmm", "già", "eh no infatti"; se vedi che i tuoi sconosciuti vicini di treno sbuffando cambiano posto; se sono solo le sette di mattina o ormai le otto di sera... dai un taglio a questo tuo lunghissimo ed ininterrotto monologo riguardante la tua vita, la mia, quella di Tizio, quella di Caio e quella di Sempronio, e TACI. Ti prego, taci.

- Una battutina ambigua celante un ironico doppio senso può essere divertente. Due battutine ambigue celanti ironici doppi sensi possono far nascere un sorriso. Tre battutine ambigue celanti ironici doppi sensi possono iniziare ad apparire inopportune. Quattro e più battutine ambigue celanti ironici doppi sensi sono davvero troppe... soprattutto se proclamate in mezzo a sconosciuti.

- Se su venti lunghi tragitti in auto, diciannove volte scrocchi il passaggio di andata e ritorno, sarebbe carino che ogni tanto ti offrissi (almeno per finta), che ne so, di dividere il costo della benzina o del parcheggio a pagamento. Non preoccuparti, direi comunque di no... ma sarebbe carino e apprezzabile.


- "Guarda scappo che ho un appuntamento".
"Posso venire anche io?"
..........................................................................

- Non si "rutta". MAI.
Tornare in alto Andare in basso
elisetta87
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Gio 01 Dic 2011, 14:11

ahahhahahah!!! susie hai perfettamente ragione.... specialmente sul fatto che alcune persone dovrebbero capire quando è il momenbto di tacere!!io avevo una coinquilina odiosa da questo punto di vista...non smetteva mai di parlare,nemmeno nei momenti meno opportuni.... al mattino appena svegli, alla sera quando ho sonno e volevo dormire... ecc ecc.... bliki
Tornare in alto Andare in basso
Libecciata
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Gio 01 Dic 2011, 19:06

oh ma carino sto post! ne avete dette tante e tutte verissimeeeee!
Tornare in alto Andare in basso
Ellie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Gio 01 Dic 2011, 20:18

Bello questo post! Sapete che quando si tratta di buona educazione io.... mi diverto un sacco! :tilt1:

A me è venuto in mente questo, che è impregnato della mia esperienza personale lacrime :

- Al mattino siamo tutti nervosi, specialmente dopo un viaggio in treno estenuante per raggiungere il posto di lavoro. Le cose si aggravano se sei un pendolare della Torino-Milano, che può far concorrenza ad un tratta da terzo mondo: vagoni sporchi e tanta tanta tanta gente. O tu che alla stazione vuoi salire e correre a prendere un posto a sedere, lascia almeno che io scenda dal treno prima spingermi e impedirmi di raggiungere l'uscita. Succede tutti i giorni, lasciar scendere da un mezzo pubblico prima di salirci non è solo buona educazione, ma buon senso.

- Ok, la cavalleria è morta da tempo, ma se vedi qualcuno in difficoltà ad aprire una porta, perché carico di borse o altre cose, alza i tuoi glutei e dagli una mano! Su, devi solo aprire una porta, non è difficile e bruci calorie.

- Simpaticone che al cinema non tace nemmeno un secondo e che racconta tutta la trama del film... se avessi voluto saperlo, avrei letto la trama su Wikipedia.
Tornare in alto Andare in basso
Susie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Gio 01 Dic 2011, 21:16

-Se sul treno siamo tutti in piedi pressati davanti alla porta... tu che sei appena salito, cosa caspita credi di trovare spingendo a destra e a sinistra per salire al piano di sopra?? pensi davvero di poter trovare un posto per sederti?! illuso.


ahahahahahah io ADORO questo post. Lo adoro.

Spoiler:
 
Spoiler:
 
Tornare in alto Andare in basso
Ginevra71
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Sab 03 Dic 2011, 07:53

Aggiungo una regola che andrebbe urlata ai miei colleghi di lavoro:
alla macchinetta del caffè, non lasciare il bicchiere vuoto e sporco sopra la macchinetta e soprattutto, se il bicchiere ti cade, non lasciare gocce di caffè in giro, puoi anche "abbassarti" a pulire e a tenere in ordine un'area che è dedicata al relax di tutti! uffff
Tornare in alto Andare in basso
Susie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Ven 30 Dic 2011, 12:39

Grezzi nella vita e poeti su facebook.

Questo dice tutto
Tornare in alto Andare in basso
Mademoiselle
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Ven 30 Dic 2011, 21:46

-Se ti racconto qualcosa di privato è perchè mi fido e perchè, evidentemente, non voglio dirla ad altri. è sottointeso che non devi raccontarla a nessun'altro! Nè in mia presenza, nè quando sono assente.
-in un condominio, in appartamenti su piani differenti: sarebbe molto gradita un po' di tranquillità. Non chiedo che tu stia seduto da quando apri gli occhi al mattino finchè non vai a dormire di sera. Voglio solo non sentire il rimbombo dei tuoi passi, dei salti e delle sedie che trascini perchè ti pesa troppo sollevarle di due centimetri. E se di notte vuoi sentire la musica, metti delle cuffie o abbassa il volume: non mi serve un sottofondo mentre dormo (o in questo caso cerco di dormire).
-se non rispondo in chat o al cellulare, non continuare a inviare messaggi. è ovvio che non posso rispondere.
-te ne prego, se sto parlando con qualcuno non metterti dietro di me con il fiato sul collo, per poi ticchettarmi con le dita sulla schiena e uscirtene con un "ciao!" ogni volta che mi giro per capire cosa vuoi.
Se invece sono concentrata su qualcosa (sto leggendo, ripassando ecc...) o semplicemente voglio stare da sola, non metterti vicino a me a fissarmi o a guardare il vuoto in silenzio. è molto irritante e risulti invadente.
Tornare in alto Andare in basso
Ellie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Dom 15 Gen 2012, 13:27

Secondo me non è bon ton, e quindi educato, sbandierare i propri fatti su facebook o simili social network. Anche io possiedo un account fb e leggere certe cose mi fa rotolare per terra dal ridere.
Voi non lo trovate molto poco bon ton e infantile come comportamento? Non è un diario segreto, ma lo leggono tutti i "mille mila" amici che si hanno: dalla migliore amica, al nemico giurato delle elementari che vi ha chiesto l'amicizia per impicciarsi. Io trovo poco bon ton anche il pubblicare "foto simpatiche" ai propri occhi, ma che alla vista di tutti risultano grezze facezie da bar. Stesso discorso per le foto: quante ragazze scambiano questo sito per un book fotografico di bassa lega, in cui esibire corpi più o meno svestiti. E' trasversale, questa cosa: dalle ragazzine alle matrone. Foto foto foto per esibire il proprio corpo denudato.

Tornare in alto Andare in basso
Nadine
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Dom 15 Gen 2012, 14:20

Bellissimo questo post!!
Altra regola di buona educazione sul lavoro: lasciate il bagno in ordine! Se io entro in bagno dopo di te (nel nostro ufficio il bagno è in comune fra uomini e donne) NON voglio trovare ehm..."residui" di quel che hai fatto prima di me! E se lasci il bagno così in ufficio, suppongo tu lo faccia anche a casa??!! ?????
E poi, guarda che la mia scrivania è vicino al bagno, lo sento se non ti lavi le mani, almeno dopo evita di fermarti a toccare me e le mie cose! lacrime
Scusate ragazze, ma sono super sensibile per quel che riguarda l'igiene
Tornare in alto Andare in basso
Dandy-girl
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Lun 30 Gen 2012, 21:45

A proposito di bagni.... Se dico occupatoé occupato!!! Non continuare a bussare ad intervalli di 3 secondi!

Ok, siamo solo due consocenti ma se ti saluto per strada puoi anche rispondere.

Non mi taggare su facebook in ogni post fotografia e quant' altro ti venga in mente, alla fine la bacheca é la mia!

Odio e giuro odio le persone che fanno le false amiche e poi appena sono sole con te ne dicono mille e una sulla povera malcapitata andata via.

Se tradisci il tuo ragazzo, buon Dio non venire a dirmelo, soprattutto se sono la sua migliore amica! Mi metti in una situazione spiacevole!

Non fissare! Cos'é sono sporca o fuori posto?

Evita di farmi 5000 domande sulla mia vita privata se non siamo tanto intimi e se sono vaga nelle risposte!

Se siamo a cena insieme e io sto aspettando che siano serviti tutti per mangiare, perchè diavolo tu inizi subito a mangiare appena arriva il tuo piatto??

Non si usa il cellulare a tavola ne quando parli con me!

Ad una cena importante o comunque simil formale, no piatti/bicchieri ecc di plastica °_°

Ok che i bambini, vicini di casa devono divertirsi ma non 24 ore no stop, starei anche studiando e non riesco a concentrarmi!

Se vado al cinema vado a vedere il film non per sentire i fatti tuoi, persona seduta vicina/avanti/dietro di me.

:) mi verrà altro!

Ah... questa é assurda... Se citofoni a casa e dico che sto pranzando... non mi rispondi: "ok posso aspettare in cameta tua finchè finisci???"
Tornare in alto Andare in basso
MadameLamù
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Lun 30 Gen 2012, 23:55

Dandy-girl okkkk ...condivido tutto e sottoscrivo soprattutto quella del cellulare veryshy
Tornare in alto Andare in basso
Ellie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mar 31 Gen 2012, 11:04

Anche io sottoscrivo: soprattutto la bacheca di Facebook. Grazie del pensiero ma evita, non è un diario segreto e leggono tutti... Quanto non lo sopporto.
E anche quella del mangiare. E'un'altra cosa che proprio mi dà fastidio: io sono lì, ancora non servita, magari affamata, e tu come niente fossi ti butti sul cibo con la scusa che si "fredda". Io invece mi scaldo, e di rabbia.
Tornare in alto Andare in basso
Susie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mar 31 Gen 2012, 19:21

Non sei gentile, sei assillante e appiccicoso come la resina che ti si attacca ai pantaloni nuovi durante un pranzo in giardino.
Tornare in alto Andare in basso
whitelady
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mer 01 Feb 2012, 18:06

una regola giusta secondo me sarebbe accettare tutti i modi di vestire e poi magari non condividerli magari anche quelli più assurdi ma se tu vai in giro con le mutande in mostra se non anche altro ,non puoi cominciare ad insultarmi per il mio abbigliamento che sicuramente è 1000 volte più decoroso del tuo. Sbaglio? impazzisco grazie a tutte baci baci smack
Tornare in alto Andare in basso
Tania



MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mer 01 Feb 2012, 18:23

Mitico questo post...bella idea!! clapclap
io mi chiedo spesso perchè l'ultimo vestito che hai comprato, o l'ultima novità tecnologica, o l'ultima cena cui hai partecipato...dovrebbe neccessariamente interessarmi e diventare argomento di una conversazione taaaaanto lunga e noisa!
Tornare in alto Andare in basso
Dandy-girl
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mer 01 Feb 2012, 18:50

Sono d'accordo con white-lady sull abbigliamento altrui! :) poi certe volgarità non si possono proprio minimamente guardare!
Tornare in alto Andare in basso
Irelia



MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mer 09 Mag 2012, 16:15

Una cosa che odio è quando accendono la sigaretta e te la mettono sotto il naso, tu tossisci perchè ti da fastidio e loro si girano, ti guardano e continuano a fumare! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Susie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Mer 09 Mag 2012, 16:32

Che diamine di domanda è "posso chiederti come mai non hai un ragazzo?" ???????
Cosa ti dovrei rispondere?! Oo
Tornare in alto Andare in basso
MadameLamù
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Gio 10 Mag 2012, 15:03

Susie, questa è troppo bella!! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] Ad una domanda così deficente si resta spiazzati.
Bisognerebbe avere la prontezza di dare una risposta altrettanto fuori luogo e spiazzante del tipo "sono omosessuale"
Tanto per sapere: ma la domanda veniva da un uomo o una donna?
Tornare in alto Andare in basso
Susie
avatar


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   Gio 10 Mag 2012, 20:15

ahahahahah ti giuro, qualcuno avrebbe dovuto fotografare la mia espressione! Rido ancora se ci penso!!

ahimè è una domanda che ultimamente mi viene rivolta spesso da entrambi i sessi (dovrei iniziare ad avere una risposta pronta in effetti).. ma quest'ultima volta mi è arrivata da parte di un amico nel bel mezzo di un discorso serio basato sul fatto che con una persona accanto (lui sta uscendo con una ragazza dopo un bel po' di tempo) si sta bene e tutti i problemi diventano superabili..... ma che domanda è??!
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato


MessaggioTitolo: Re: Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali   

Tornare in alto Andare in basso
 

Manuale della buona educazione (e del buon senso)nei rapporti sociali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Moda Bon Ton ~ Il primo sito dedicato allo stile Bon Ton :: Il bon ton :: La base generale-